· 

Scuola - MINORI - assistente alla comunicazione

Spetta al Comune in cui è ubicata la scuola erogare il servizio di assistente alla comunicazione per minori disabili. 

Non ha alcuna importanza il luogo in cui risiede il minore, anche se diverso da quello in cui si trova la scuola. È sempre il Comune in cui è ubicata la scuola a dover fornire la figura dell’assistente alla comunicazione. Così ha stabilito il TAR Catania con una Ordinanza cautelare emanata a febbraio del 2019. La pronuncia del TAR è stata confermata anche dal CGARS con l’ordinanza sotto indicata.

Download
ORDINANZA TAR 98 2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 51.1 KB
Download
Ordinanza CGARS - 201900309_15.pdf
Documento Adobe Acrobat 149.6 KB

Scrivi commento

Commenti: 0